top of page
  • Writer's pictureLuca De Faveri

Il Palazzo del Barone Empain a Heliopolis, Il Cairo

Il barone Empain scelse il sito di Masr al-Gadida all'inizio del XX secolo in accordo con Boghos Nubar Pasha. Entrambi gli uomini concordarono sul fatto che il sito fosse bellissimo per la città dei sogni del barone Empain, che provo' di costruire a est del Cairo e con vista sulla città vecchia, in particolare vicino a Matariyya e alle rovine di Heliopolis.



Questa visione è stata una delle esecuzioni architettoniche di maggior successo testimoniate dal XX secolo, trasformò il deserto in un vivace quartiere completamente fornito di servizi e comprendente diversi gruppi della società.


Heliopolis fu anche il crogiolo di diversi stili architettonici nuovi e innovativi, che fondevano gli stili islamico indù ed europeo. Il palazzo del barone Empain, con il suo stile indiano e la sua torre, spicca nel paesaggio desertico, distinto dal resto della città. Il palazzo riflette l'alto rango del suo proprietario e segna un'importante pietra miliare nel paesaggio urbano di Heliopolis. Il palazzo del barone Empain è il monumento più importante della capitale, la sua immagine unica e innovativa attira folle di pedoni sulla strada.


Fu fondato da Edward Louis Joseph Empain tra il 1907 e il 1911. Era un uomo d'affari belga a cui fu conferito il titolo " Baron" dal Re del Belgio in ragione dei suoi contributi economici. L'architetto francese Alexander Marcel è stato incaricato di costruire questo capolavoro.


Il design degli interni del palazzo è costituito da un seminterrato e due piani sormontati da un tetto. Il palazzo è circondato da un ampio giardino da tutti i lati. Quanto al piano interrato, esso conteneva una residenza per la servitù del palazzo, ed era costituito da un gruppo di ambienti collegati da corridoi e porte. L'edificio del palazzo è circondato da una scala a chiocciola e da un ascensore che collega tutti i piani del palazzo con il seminterrato.


Il piano terra è costituito da un salone di ricevimento, una sala da pranzo e una sala da biliardo. Per quanto riguarda il primo piano, ospita quattro stanze, ognuna con il proprio balcone e bagno. Infine, il tetto del palazzo si presenta come uno spazio aperto su uno dei lati della torre, caratteristica del Palazzo Baronale. Una struttura unica che orna il paesaggio urbano del quartiere.


È uno degli edifici architettonicamente più squisiti in Egitto, e uno dei suoi monumenti storici e turistici. Il colore e la lucentezza originali dell'edificio sono stati ripristinati a seguito di un progetto di restauro completo. Il palazzo comprende una mostra di un vasto assortimento di fotografie documentarie e d'archivio, piante e mappe della struttura, oltre a pannelli informativi che raccontano la storia di Heliopolis attraverso i secoli. I pannelli, che saranno integrati da video e fotografie che mostrano la vita urbana quotidiana in questo periodo di tempo unico, racconteranno anche la storia di molti altri siti del patrimonio della zona.

23 views0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page